Come fare una crostata d'uva

La crostata è uno dei dolci ideali da preparare in casa soprattutto se ci sono bambini, in quanto non solo li gratifica con il sapore dolce, ma li nutre in modo sano grazie alla presenza di frutta fresca o marmellata.
Tra i dolci casalinghi è senza dubbio quello più versatile, capace di rinnovarsi ogni volta, modificando il tipo di frutta usato.
Inoltre è davvero facile da realizzare.

Ingredienti per una crostata di 22 cm


Per la pasta:
300 g di farina
120 g di burro
Scorza di limone grattugiata
80 g di zucchero
2 tuorli d'uovo
1 puntina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
Per la crema:
250 ml di latte
4 cucchiai di farina
1 fiala di vaniglia
100 grammi di zucchero
2 uova
1 pizzico di sale
Per la decorazione:
1 bustina di gelatina
chicchi d'uva bianca e nera.

 

Preparazione della crostata d'uva

Disponiamo la farina su una spianatoia creando una fontana dove metteremo all'interno i due tuorli, il burro a fiocchetti, la scorza di limone, lo zucchero, il sale e il lievito.
Amalgamiamo il tutto iniziando dall'interno cercando di incorporare tutti gli ingredienti.
La scorza di limone non è obbligatoria, cosi' come pure il lievito, ma conferiscono un sapore più fresco e soffice al dolce stesso.
Una volta ottenuto un impasto liscio avvolgiamolo nella pellicola trasparente e mettiamolo in frigo per 30 minuti.
Intanto prepariamo la crema.
Prendiamo un pentolino e mettiamoci dentro i 4 cucchiai di farina. Aggiungiamo il latte poco alla volta amalgamando la farina ed evitando la formazione di grumi. Una volta sciolta la farina nel latte aggiungiamo l'uovo, la vaniglia e lo zucchero e portiamo ad ebollizione a fuoco molto lento e girando continuamente.
Togliamo la crema dal fuoco e lasciamola freddare.
Intanto prendiamo i chicchi d'uva e tagliamoli a metà privandoli dei semi e disponiamoli in un piatto.
Prendiamo l'impasto e stendiamolo con un mattarello. Se abbiamo dimestichezza possiamo anche stenderlo con le mani, avendo però cura di livellare l'impasto per garantire una certa omogeneità in cottura.
Mettiamo l'impasto steso in una teglia da crostata, quelle con bordi bassi e ondulati. Prendiamo della carta da forno e dei fagioli e mettiamoli sopra alla pasta frolla, impediranno all'impasto di gonfiare in cottura prevenendo rotture e antiestetiche forme.
Lasciamola cuocere a 160-180 gradi per una ventina di minuti, poi controllate. Quando sarà diventata dorata toglietela dal forno e lasciatela freddare.
A freddo guarniamo la crostata.
Mettiamo uno strato di crema e iniziamo ad adagiare i chicchi d'uva in forma circolare facendo in modo che la parte concava resti in superficie, come se fossero chicchi interi.
Facciamo un giro di uva nera e uno di uva bianca fino ad arrivare al centro della crostata.
A questo punto prendiamo la gelatina e prepariamola seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Di solito basta sciogliere il contenuto della bustina in poca acqua.
Versiamo la gelatina e facciamo freddare.
La torta è pronta per la merenda dei bambini.

 

Ti è piaciuta la ricetta?