Come fare una cheesecake con la Philadelphia

La cheesecake, o dolce al formaggio, è un tipico dessert americano. Questa torta è molto gustosa e anche molto nutriente grazie al suo ingrediente principale (il formaggio, appunto).
L'origine di questa ricetta è molto antica e risale all'antica Grecia.
Oggi questa preparazione è molto popolare anche in Italia, probabilmente per la sua versatilità, per il gusto delicato e per il fatto che la preparazione è semplice e veloce e si presta ad essere eseguita anche dagli chef meno provetti. Ecco la ricetta classica.

Difficoltà: media
Costo: contenuto
Tempo di preparazione: 60 minuti più il tempo di riposo

Ingredienti (per 6/8 persone)

- 3 cucchiai di maizena
- 800 g di formaggio spalmabile Philadelphia classico
- un po' di burro
- biscotti secchi naturali (tipo digestive, Oswego, Plasmon, Oro Saiwa, ecc..)
- 175 g di zucchero bianco
- un uovo e un albume
- 1,5 cc di panna acida,
- una bustina di vanillina (o in alternativa un baccello di vaniglia).

Preparazione della cheesecake

Prendete una teglia da forno del diametro di 20 centimetri, meglio se con il bordo apribile. Imburratela o, a seconda delle abitudini, rivestitela con l'apposita carta forno.
Prendete i biscotti secchi e con l'aiuto di un robot da cucina sminuzzateli finemente e create un fondo omogeneo nella teglia e riponete il tutto un'oretta nel frigorifero a riposare.
A parte prendete una gamella, mescolate la maizena e lo zucchero semolato, poi unite il Philadelphia, l'uovo e l'albume e continuate a mescolare energicamente.
Solo alla fine aggiungete la panna e la bustina di vanillina. Mantecate fino ad ottenere un composto omogeneo. Prendete la teglia e versatevi l'impasto fluido cercando di pareggiarlo nel migliore dei modi.
Infornate a 200 gradi per una quarantina di minuti.
Una volta terminata la cottura lasciate raffreddare per qualche ora (l'ideale sarebbe tutta la notte) in modo che gli ingredienti si rapprendano e si amalgamino in maniera ottimale.
Ora la cheesecake è pronta per essere servita e per strabiliare gli ospiti.
Questo dolce si adatta a diverse occasioni, per una fresca merenda di bambini può essere servita con bibite varie. Se servita come dessert di fine pasto può essere abbinata con un vino bianco extra dry, scrupolosamente raffreddato in frigo.

Un consiglio in più

La cheesecake, dolce simbolo americano, è soggetta a molte variati. Una versione molto delicata e prettamente estiva prevede uno strato ulteriore di frutti di bosco che possono essere rivestiti, o meno, con una classica gelatina. C'è invece qualcuno che impreziosisce la portata servendola con del caramello o con gustose salse di cioccolato o di fragole.
Negli Stati Uniti esistono particolari bar e ristoranti dove la torta al formaggio viene servita in tutte le variazioni possibili ed immaginabili.

Ti è piaciuta la ricetta?