Come fare un'insalata di pesce estiva

Uno dei piatti che più si presta alla stagione estiva è l'insalata di pesce, si può preparare in mille modi e può essere gustata tiepida o in alternativa anche fredda. E' facile da preparare, veloce ed è soprattutto gustosissima.

Ingredienti per 2 persone:

250 g di totani,
300 g di gamberetti,
300 g di calamari,
350 g di cozze,
70 g di giardiniera,
1 limone,
sale,
olio,
pepe.

Preparazione

Il pesce può essere sia fresco, sia surgelato ma l'importante è che sia di primissima qualità, prima di tutto bisogna dedicarsi ai totani, calamari e gamberetti.
In una pentola, cuocete queste pesci per circa venti minuti e, dopo averli scolati passate a sgusciare i gamberi, tagliate il tutto a cubetti e metteteli in una grande insalatiera.
Ora bisogna fare molta attenzione alle cozze, dovete lavarle perfettamente e abbondantemente sotto l'acqua corrente in modo da eliminare sabbia e alghe, ponetele in una pentola con acqua, sale, aglio e del prezzemolo.
Dopo circa cinque minuti bisogna prendere i molluschi e ASSOLUTAMENTE NON USATE LE COZZE CHE NON SI SONO APERTE, lasciatele in acqua, sono pericolosissime.
Fate riposare e raffreddare per circa dieci minuti tutti gli ingredienti (o qualcuno in più nel caso in cui si preferisca fredda), possiamo quindi prendere l'insalatiera con i cubetti di gamberi, totani e calamari e incorporiamo anche i molluschi.
Aggiungiamo anche la giardiniera condendo con abbondante succo di limone, del sale (ma non troppo), olio e pepe, è necessario terminare la preparazione circa dieci minuti prima di servirla, tutti gli ingredienti dovranno assorbire il limone e gli altri condimenti, questo piccolo "lasso" di tempo gioverà sicuramente al piatto.
Le dosi degli ingredienti sono sufficienti per due persone ma, come tutte le altre ricette, si possono personalizzare,cambiare ecc... Il tempo per la preparazione complessiva è di circa cinquanta minuti
(tempo che va dalla cottura dei primi tipi di pesce fino ai dieci minuti prima di servire l'insalata).

Quale vino scegliere

Per il vino si può scegliere una malvasia, un secco (quindi due vini bianchi) o un rosso molto, molto leggero (altrimenti si copriranno tutti i sapori).

Suggerimenti

E' bene sottolineare, ancora una volta che la qualità degli ingredienti è fondamentale, nel caso in cui si scelga pesce fresco da banco, è preferibile controllare che si tratti effettivamente di pescato di giornata.
In alternativa, quello congelato è perfetto poiché la bassa temperatura di congelamento rallenta i processi degradativi allungando di fatto la conservazione.
Il sapore non risentirà della seconda scelta
e soddisferà i palati più delicati, per la giardiniera non ci sono indicazioni particolari, si possono scegliere quelli che più ci piacciono aumentando anche la quantità.

Ti è piaciuta la ricetta?