Come fare un dolce per la festa della mamma

La mamma è importante e come persona basilare della famiglia, va festeggiata con ogni onore. Per la sua festa, se volete prepararle un dolce ottimo e gustoso
ma che nello stesso tempo sia di facile preparazione e di grande effetto scenografico, potete provare a realizzare un Kinder fetta al latte un po' diverso dal solito perché dopo la preparazione, verrà coperto con del cioccolato plastico che a dispetto del nome, è un elemento dolcissimo. E' simile alla pasta di zucchero ma la sua preparazione è molto più veloce e la sua consistenza, molto malleabile. Con questo elemento usato in gran parte delle pasticcerie, potete decorare facilmente la torta e addirittura abbellirla con l'uso delle normali formine dei biscotti e senza usare attrezzature troppo complicate. Quindi, anche le meno esperte, possono cimentarsi nella realizzazione di una torta buona e di notevole effetto estetico.
Difficoltà: media
Calorie a porzione: circa 530

Attrezzatura:

Pentolini in acciaio inox
Teglia da forno
Pennello per dolci
Spatola per dolci
Cucchiaio
Pellicola da cucina
Formine per biscotti
Taglierino

Ingredienti per il Kinder fetta al latte:

- 3 uova fresche
- 150 grammi di zucchero
- 130 grammi di farina
- Mezzo bicchiere di olio di semi
- 25 grammi di cacao amaro
- 1 bustina di polvere lievitante
Per la farcia:
1 confezione di panna da montare già zuccherata
1 barattolo piccolo di Nutella
Per il cioccolato plastico:
- 100 grammi di cioccolato bianco (una tavoletta delle migliori marche)
- 1 cucchiaio di acqua a temperatura ambiente
- 1 cucchiaio abbondante di miele
- Zucchero a velo q. b.

Preparazione del cioccolato plastico

In un pentolino ponete la tavoletta di cioccolato a sciogliere a bagnomaria
Una volta che il pezzo di cioccolata si è liquefatto, togliete da fuoco il pentolino ed aggiungete immediatamente, un cucchiaio di acqua a temperatura ambiente e mescolate il composto. Infine aggiungete un cucchiaio abbondante di miele e continuate a mescolare.
Adesso, versate i composto su di un piano di lavoro ben pulito e con una spatola, agitatelo spostandolo prima da un lato e poi dall'altro.
Accanto al composto di cioccolato, mettete un mucchietto di zucchero a velo. Man mano che spostate il cioccolato, fate incorporare lo zucchero a velo e quando si sarà formata una palla elastica e ben compatta, il cioccolato plastico sarà pronto.
Avvolgete la palla in una pellicola di alluminio e fatela riposare in frigo.

Preparazione del Kinder fetta al latte

Sbattete in una ciotola le uova con lo zucchero e fatele diventare spumose, aggiungete a filo l'olio di semi e la farina a pioggia sempre mescolando energicamente.
Se è possibile, utilizzate uno sbattitore elettrico ma va bene anche un frustino a mano.
Dopo che la farina si è perfettamente incorporata alle uova con lo zucchero, aggiungete la polvere di cacao amaro ed infine la polvere lievitante.
Ungete ed infarinate una teglia rotonda non eccessivamente grande e collocate il preparato in forno preriscaldato a 180 gradi.
Sfornate la torta dopo circa 25 minuti e appena fredda,
dividetela in due parti e
ricoprite di nutella sia l'interno del primo disco che l'interno del secondo.
Prima di riunire i due dischi, farcite la torta con la panna opportunamente montata in soffice neve.

Decorazione della torta

Prendete il cioccolato plastico dal frigo e togliete la pellicola e cominciate a lavorarlo con le mani aiutandovi con un po' di zucchero a velo che posizionerete sul piano di lavoro come se fosse farina.
Non abbiate paura se la palla è diventata dura perché col calore delle mani, acquisterà una consistenza giusta.
Una volta che la palla di cioccolato è diventata malleabile, stendetela in forma circolare aiutandovi con un matterello e datele le dimensioni della torta che avete preparato.
Con un pennello per dolci spennellate la superficie ed i lati della torta di gelatina di albicocche e ponete sulla torta, il cerchio di cioccolato plastico.
Fate aderire bene il cerchio alla torta aiutandovi con una spatola e poi con un taglierino, ritagliate la parte in eccesso.
Non gettate via i ritagli di
cioccolato plastico perché servono a creare eventuali decorazioni.
Ristendete i ritagli rimasti e con le formine dei biscotti, ritagliate quello che vi piace e applicatele sulla torta. Se siete bravi a formare delle roselline, potete formarne circa tre e posizionarle al centro della torta.
Come ultima decorazione, potete formare una striscia della lunghezza della circonferenza della torta e rifinirla.
L'effetto è garantito!

Consiglio

Il cioccolato plastico bianco, può diventare di diverse tonalità se si utilizza qualche goccia di colorante alimentare. Se invece volete cimentarvi nella preparazione di cioccolato plastico nero, usate una tavoletta di cioccolato fondente aggiungendo però due cucchiai di miele.

Vino

Abbinate la torta con un buon bicchiere di lambrusco.

Ti è piaciuta la ricetta?