Come fare un dolce fresco e veloce per l'estate

L'estate è alle porte e le belle serate invitano ad organizzare cene per stare in compagnia con gli amici.
In tali occasioni quale dolce estivo preparare che sia fresco, non usuale e che non costringa a stare a lungo ai fornelli né a tenere acceso il forno?
Un buon dolce, veloce e facile da preparare, sono le praline a base di mascarpone e cioccolato. Oltre ad essere particolarmente gustose il procedimento per prepararle non richiede abilità specifiche ed è quindi possibile coinvolgere anche i bambini, che collaboreranno molto volentieri e si divertiranno un mondo.

Praline di mascarpone e cioccolato


Ingredienti per ottenere circa 60 praline (per 15/20 persone)
- 150 g di mascarpone
- 300 g di cioccolato fondente
- 150 g di zucchero a velo
Per la ricopertura occorrono:
- farina di cocco
- cacao in polvere
- scaglie di cioccolato
- pistacchi
- pinoli
Procedimento:
Tritare grossolanamente il cioccolato fondente e farlo sciogliere a bagnomaria. nel frattempo in una ciotola cominciare a lavorare il mascarpone con lo zucchero a velo e aggiungervi il cioccolato appena si raffredda. Continuare a mescolare con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo, poi riporlo in frigorifero per un paio d'ore in modo che si raffreddi.
Nel frattempo tritare i pinoli e porli in una ciotola, ripetere lo stesso procediment con i pistacci. mettere in una ciotola il cacao in polvere, in altre due le scaglie di cioccolato e la farina di cocco.
Quando il composto risulta ben freddo prenderne una piccola quantità con un cucchiaino e lavorarlo con le mani umide per dargli la forma di una pallina. Passare poi la pallina in una delle ciotole in modo che ne risulti ben ricoperta e sistemarla in un pirottino.
Continuare così fino a terminare il composto utilizzando sempre una copertura diversa. Si otterrano così dodici praline per ogni gusto che potranno essere sistemate in un vassoio a formare i petali di un fiore.
Terminata la preparazione le praline vanno conservate in frigorifero fino al momento di servirle.

 

Consigli

L'ideale è preparare le praline il giorno prima in modo che abbiano tutto il tempo di riposare e di raffreddarsi adeguatamente.
Per ottenere un effetto scenografico migliore la ricopertura delle praline puà avvenire anche con confetti colorati di colori vari oppure con scaglie di cioccolato bianco.
Se invece si preferisce diversificare maggiormente i gusti si possono utilizzare anche la granella di nocciole oppure quella di mandorle.

 

 

Come accompagarle

Le praline possono essere servite accompagnate da una bibita fresca per i bambini e da un vino liquiroso per gli adulti, come ad esempio il vin santo o il passito di pantelleria. Per chi invece preferisce sapori più dolci può ancdare vebe anche il liquore di limoni.

 

Ti è piaciuta la ricetta?