Come fare spicchi di patate al forno

Un contorno da leccarsi i baffi!
La patata è un tubero ricco di proprietà nutrizionali, contiene sali minerali, tra cui il prezioso potassio e una buona dose di vitamine del gruppo B, PP e C.
Il suo uso in cucina consente la preparazione di piatti elaborati o molto semplici, che spaziano da gustosi primi a succulenti contorni.
Sulle patate si potrebbero scrivere fiumi di parole, in qualsiasi modo vengono preparate, riescono a conquistare tutti commensali.
Tuttavia al forno sono ancor più strepitose, tagliate a spicchi, insaporite con olio, sale e semplici odori, diventano un capolavoro culinario irresistibile.
La preparazione è davvero elementare:
Spicchi di patate al forno
Ingredienti:
- 1 Kg di patate
- Qualche rametto di rosmarino fresco
- 2 spicchi d'aglio
- Olio extravergine d'oliva
- Sale e pepe
Esecuzione:
- Lavare e sbucciare le patate.
Tagliarle a grossi spicchi e metterle in un contenitore con dell'acqua.
- Riempire una pentola con dell'acqua leggermente salata, porla sul fuoco.
Appena arriva a bollore, tuffarvi per pochi minuti gli spicchi di patate.
- Scolare per bene le patate e sistemarle in un largo contenitore.
- Salare, pepare, unire qualche rametto di rosmarino, irrorare con un filo d'olio extravergine e mescolare delicatamente per fare insaporire.
- Foderare una grossa teglia con della carta forno, ungerla con un po' d'olio.
Distribuire le patate avendo l'accortezza di non metterle troppo ravvicinate.
- Aggiungere gli spicchi d'aglio con tutta la pellicina esterna, poco olio e qualche altro rametto di rosmarino.
- Mettere in forno già molto caldo e cuocere le patate per circa 20 minuti, dopodiché rigirare cautamente gli spicchi e continuare la cottura per altri 20 minuti.
- Il tocco finale va dato con il grill, bastano circa 5 minuti e gli spicchi di patate saranno ancor più buone, grazie a una croccante crosticina.
- Togliere dal forno, eliminare l'aglio, porre le patate su un piatto da portata e portare subito in tavola.

Ti è piaciuta la ricetta?