Come fare le uova di Pasqua in casa

Preparare l'uovo di Pasqua a casa non è impossibile, ma per avere risultati ottimali è essenziale seguire alla lettera tutti i passi della ricetta, ad esempio, temperare il cioccolato alla giusta temperatura e indossare guanti di lattice serve ad avere un prodotto finito perfetto, lucido, croccante e privo di antiestetiche impronte.
- Dosi per 2 uova di cioccolato da 500 g
- Difficoltà: alta

Ingredienti

1 Kg di cioccolato fondente
- Attrezzatura necessaria:
4 mezzi stampi per uova di Pasqua
Un termometro da cucina
Pennello da cucina
Pentole e ciotole capienti
Un paio di guanti in lattice

Preparazione

- La prima operazione consiste nel temperare il cioccolato.
Riempire a metà una grossa pentola con dell'acqua molto fredda e collocarla vicino al piano di lavoro.
- Spezzettare il cioccolato, metterlo in un contenitore e sistemare quest'ultimo sopra una pentola posta sul fornello a fuoco medio e riempita a metà con dell'acqua portata preventivamente a una temperatura di 45°(usare il termometro da cucina).
- Appena il cioccolato è ben sciolto, sollevare il contenitore e immergerlo con attenzione nella pentola con l'acqua fredda.
- Misurare la temperatura del cioccolato e appena scende a 27° riportare velocemente la ciotola sul fornello e riprendere la cottura a bagnomaria, facendo attenzione che neanche una goccia d'acqua finisca al suo interno.
- Riportare la temperatura del cioccolato a 31°.
- Prendere gli stampi ben puliti, asciutti e sgrassati passandovi preventivamente un batuffolo di cotone asciutto,
- Con un mestolo, versare all'interno un po' di cioccolato fuso, quindi distribuirlo su tutta la superficie inclinando e roteando ogni stampo, facendo attenzione a non oltrepassare i bordi.
- Fare colare l'eccesso di cioccolato nella ciotola e pulire i bordi di ogni mezzo uovo con il pennello da cucina.
- Collocare gli stampi rovesciati su una base coperta di carta forno e fare asciugare e colare il cioccolato in eccesso per circa 5 minuti.
- Distribuire il resto del cioccolato ripetendo lo stesso procedimento e infine per rendere più veloce l'operazione di asciugatura trasferire gli stampi rovesciati in frigo per circa 30 minuti.
- Passato il tempo necessario, infilare i guanti di lattice e togliere delicatamente le uova dallo stampo.
- Collocare l'eventuale sorpresa nella metà dei pezzi.
Spennellare con attenzione i bordi con un velo di cioccolato fuso e incollare insieme i due mezzi gusci facendoli combaciare bene e tenendoli fermi con le mani per un paio di minuti.
- Rimettere le uova di cioccolato in frigo per circa 15 minuti, dopodiché confezionarle ricoprendole con della stoffa o con della carta colorata. Guarnire con fiocchi, fiori e simpatici pupazzetti.

Ti è piaciuta la ricetta?