Come fare le crespelle dolci e salate

Le crespelle (o in francese crêpe) sono le protagoniste indiscusse di molte ricette.
E' un piatto tra i più conosciuti e diffusi al mondo: sembrerà strano ma le loro origini risalgono al medioevo ed è già da allora che erano preparate in tutta Europa, nella forma in cui le conosciamo oggi ma secondo le varianti regionali.
La crespella, è una cialda di pasta, molto sottile, dall'impasto molto versatile, aggiungendo semplicemente, o il sale, o lo zucchero, è possibile creare piatti personalizzati ed originali.
Ma veniamo alla ricetta di base.
TEMPO DI PREPARAZIONE 1 ora e 15 minuti
DIFFICOLTA' bassa

Ingredienti per circa 30 crespelle

- 300 ml di latte
- 120 g di farina
- 2 uova
- 1 pizzico di sale/zucchero (a seconda del tipo di ricetta che vogliamo realizzare)

Preparazione

In un recipiente, versare insieme tutti gli ingredienti e sbatterli bene, finché il composto non sarà soffice e spumoso.
Per facilitare questo passaggio, è possibile versare tutti gli ingredienti in un frullatore, è importante, sopratutto che la farina non formi grumi e si sciolga completamente negli altri ingredienti liquidi.
Far riposare per circa una mezz'ora, l'impasto ottenuto, poi si può procedere alla cottura.
Ungere con l'olio, una padella dai bordi bassi, poi con un mestolo versare una piccola quantità di composto, in modo da ottenere uno strato molto sottile di pastella: se necessario, far roteare la padella per distribuire meglio.
Far cuocere a fiamma dolce, per circa un minuto, poi, con l'aiuto di una spatolina, girare la crepe dall'altro lato e tenere la cottura per un altro minuto.
Continuare con tutto il composto rimasto.
Una volta ottenuto un numero sufficiente di crepes, è possibile farcirle a piacere.
Ci sono molte possibilità per tutti i gusti, in seguito ne indichiamo alcune, sia dolci che salate: in entrambi i casi si tratta di ricette molto semplici e veloci che costituiscono un salva tempo dal momento che è possibile congelare le crepes sia già farcite, sia nella versione di base.
In quest'ultimo caso, è importante separare ogni singola crepe dall'altra con della carta forno o dei fogli di alluminio da cucina.

Farciture salate


PROSCIUTTO E FORMAGGIO
Riempire ciascun foglio di crepes, con una fetta di prosciutto cotto e una fetta di formaggio da toast, arrotolare e spolverare un pò di parmigiano.
Mettere in forno a 180° per 15 minuti.
Servire tiepido accompagnando con del vino rosso.
TRICOLORE
Riempire ogni crepes con un cucchiaino di pesto alla genovese, una fetta di mozzarella e una fetta di un pomodoro rosso, maturo.
Spolverare con del parmigiano e passare in forno a 180° finchè le crepes diventano dorate ed il formaggio non crea una crosticina.
Questo piatto è ideale per l'estate in quanto piatto unico e fresco.
Si può accompagnare con del vino bianco o rosato.

Farciture dolci


RICOTTA E NUTELLA
Lavorare 500 grammi di ricotta con un cucchiaino di zucchero, finchè non risulta morbido, aggiungere poi della nutella ( secondo i propri gusti) e riempire le crepes con l'impasto ottenuto.
Spolverare con dello zucchero a velo o del cacao in polvere.
MARMELLATA E BURRO
Intiepidire le crepes e spalmare su ciascuna della marmellata e un fiocco di burro. Ovviamente il tipo di marmellata è lasciato al gusto personale, così come la possibilità di chiudere la crepe o farne un fagottino.
E' possibile spolverare con dello zucchero a velo, a piacimento.
Questa versione dolce delle crepes, costituisce un'ottima variante alla classica colazione.

Ti è piaciuta la ricetta?