Come fare la zuppa di porri

La zuppa di porri è un piatto molto gustoso e nutriente.
Rappresenta un piatto davvero semplice da preparare, adatto ai mesi invernali se servita calda, ma ideale anche per la primavera e l'estate, visto che può essere preparata in anticipo e gustata fredda.

Zuppa di porri classica


Ingredienti per 4 persone
- 1 litro e mezzo di brodo
- 6 porri di grandezza media
- 50 g di burro
- pane toscano, pepe nero in grani
- 2 cucchiai di farina e parmigiano grattugiato
Preparazione
Iniziamo tagliando a rondelle molto sottili i porri, prestando attenzione e avendo cura di usare solo la parte bianca. Quindi versiamo in una padella dell'olio d'oliva, nella quale i porri dovranno essere fatti soffriggere. Cospargiamo con la farina, e aspettiamo che i porri risultino dorati.
A questo punto sarà possibile aggiungere il brodo. Lasciamo cuocere per circa 30 minuti tenendo il fuoco medio. Nel frattempo, mentre la zuppa prosegue nella cottura, possiamo iniziare a preparare le fette di pane con cui la zuppa sarà servita. Ne basteranno due fette per piatto, che dovranno essere tostate per qualche minuto.
Quando la zuppa sarà pronta, la versiamo direttamente sulle fette, aggiungendo poi il parmigiano, l'olio, il pepe o altri crostini di pane a seconda dei propri gusti. Sulla fetta di pane tostato, inoltre, volendo potremo unire del formaggio (quello che preferiamo) che al contatto con la zuppa calda si scioglierà. Un'altra alternativa particolarmente invitante è rappresentata da carne di pollo lessata e tagliata a listarelle molto sottili.

 

Zuppa di porri dorata


Una variazione a questa ricetta è la zuppa di porri dorata.
Puliamo i porri, li laviamo e li affettiamo come visto in precedenza. Li uniamo a burro e olio fatti soffriggere in precedenza in un tegame. Quando saranno rosolati a sufficiente, continuiamo a mescolare unendo meno di un cucchiaio di farina e lasciamo a cuocere unendo il brodo.
Nel frattempo, in una ciotola sbattiamo un uovo con pepe, sale e parmigiano, pecorino o grana grattugiato.
Lo versiamo sopra delle fette di pane a loro volta posizionate in una ciotola.
Sopra l'uovo aggiungiamo dei piccoli riccioli di burro e inforniamo per una decina di minuti a duecento gradi.
La zuppa dovrà essere servita sul pane così cotto.

 

Ti è piaciuta la ricetta?