Come fare la granita alla fragola con il Bimby

Quando arriva l'estate e la sete si fa sentire, cosa c'è di più dissetante di una bella granita con il Bimby? Ancora meglio se la si prepara in casa, per essere certi al cento per cento della provenienza e della qualità degli ingredienti utilizzati.
La granita siciliana, ovvero la granita per eccellenza, è preparata a base di limone, ma niente vieta anche di sperimentare altri sapori più golosi.
Se, ad esempio, si volesse preparare una merenda nutriente e rinfrescante per il proprio figlio ed i suoi compagni, o un aperitivo per i propri amici da servire in giardino, si potrebbe pensare di realizzare una granita di fragole.
La procedura è molto semplice, e ancora di più se si possiede il il Bimby! Ecco come ottenere una granita perfetta.
Naturalmente, quello
che è fondamentale per la buona riuscita della ricetta consiste nell'acquistare delle fragole buone e succose, sufficientemente zuccherine ma non troppo mature.

Ingredienti:

- 300 g di fragole
- 1 limone, da cui spremere il succo
- 300 g di acqua
- 300 g di zucchero.

Preparazione della granita alla fragola con il Bimby

Poi, si procede in questo modo. I primi due ingredienti da inserire nel boccale del Bimby sono l'acqua e lo zucchero, che devono essere amalgamati a velocità 1 per tre minuti. Il composto va messo da parte, quindi il boccale va svuotato e dentro si possono mettere le fragole, che saranno state pulite accuratamente, con il succo di limone. Questi due ingredienti devono essere uniti a velocità 9 per appena 20 secondi.
A questo punto, si può inglobare il composto di acqua e zucchero e far andare il tutto a velocità 6 per 5 secondi. Il liquido che si ottiene deve essere versato dentro le forme per i cubetti di ghiaccio e quindi essere messo nel freezer per almeno 12 ore, affinché solidifichi completamente. Prima di servire, non si deve fare altro che versare i cubetti alla fragola nel bicchiere del Bimby, e frullarli a velocità 8 per 20 secondi, e poi a velocità 4 per altri 10 secondi.

Come servire la granita

La granita di fragole si può versare in coppette di vetro o, per ottenere un effetto più coreografico, dentro dei bicchieri da Martini, qualora vengano serviti come dessert o durante una merenda con gli amici. Il bicchiere si può guarnite con una fragola intera, o tagliata a metà, oppure con alcune foglioline di menta fresca. Per rendere la granita più golosa, si può spruzzare in superficie con della panna, oppure accompagnarla a delle brioche.
Ovviamente, la granita può essere una salutare merenda per i bambini, ma anche il componente goloso di un cocktail per un Aperitivi estivi, con l'aggiunta di un po' di vodka secca o di un goccio di rum.
Seguendo le stesse dosi e le stesse modalità, si possono fare anche granite ad altri gusti di frutta, se le fragole non sono più di stagione, ad esempio con l'ananas o con il melone.

Ti è piaciuta la ricetta?