Come fare la fonduta al cioccolato bianco

La fonduta al cioccolato è una delle preparazioni dolciarie più gustose, particolarmente adatta a una cena romantica a due, ma anche ai momenti conviviali da trascorrere con i parenti e gli amici più cari.
Imprescindibile avere a disposizione un fornelletto da fonduta, sia per una migliore preparazione sia per la tipicità del "cerimoniale" che si instaura intorno ad esso, ma è possibile usare una versione alternativa che non prevede l'uso del fornelletto.

Ricetta con il fornelletto da fonduta


Per poter preparare una buona fonduta a base di cioccolato bianco, per almeno quattro persone, abbiamo bisogno di pochi e
semplici ingredienti.
Ingredienti per 4 persone
- 400 g di cioccolato bianco
- 1 stecca di vaniglia
- Cannella in polvere
- 3 cucchiai di rhum bianco
- 1 bicchiere di panna
- frutta a scelta (banane, pere, mele, fragole, albicocche fresche o secche)
- biscottini secchi, amaretti
- frutta secca
- fette di dolci (pandoro, panettone, torte varie)
Preparazione:
In un pentolino apposito per la fonduta, scaldate leggermente la panna a fuoco bassissimo, quindi aggiungete il cioccolato tagliato finemente in piccole scaglie e fatelo sciogliere mescolando in continuazione.
Sempre mescolando, aggiungete lentamente i 3 cucchiaini di rhum, un pò di cannella in polvere (secondo il vostro gusto personale) e la polpa della stecca alla vaniglia.
Quando il cioccolato si sarà ammorbidito e sarà divenuto bello cremoso, toglietelo dal fuoco e trasferite il pentolino sul fornelletto da fonduta.
Una volta pronta e tenuta in caldo la cioccolata, vi potrete intingere i biscotti o la frutta, tagliata in pezzetti, aiutandovi con le classiche forchettine o con degli spiedini di legno.

 

Ricetta senza il fornelletto


Per chi non possiede il fornelletto o vuole usare un metodo più semplice, esiste una ricetta alternativa
Ingredienti:
- 50 g di cioccolato bianco
- 75 g di panna liquida
- 3 cucchiai di succo d'arancia
Preparazione:
Spezzettate la cioccolata bianca e ponetela insieme alla panna in una ciotola messa a bagnomaria su un tegame pieno d'acqua che, precedentemente, avrete fatto bollire.
Lasciate l'acqua sobbollire e fate fondere la cioccolata, mescolando continuamente, per evitare che si attacchi al fondo del pentolino. Sempre mescolando, aggiungete gradualmente il succo d'arancia.

 

 

Consigli per una migliore riuscita della fonduta


Se utilizzare le fragole come frutta, assicuratevi che siano abbastanza mature ma comunque sode.
Preferite la panna liquida fresca perché, oltre a essere più buona, ha un sapore più forte.
Usate sempre cioccolato bianco di ottima qualità.
Potete servire la fonduta anche in piccole ciotoline preriscaldate.
La fonduta può anche essere riscaldata con il microonde, ma a bassissima potenza.
Per decorare le fragole, potete immergerle nel cioccolato bianco fuso (senza la panna) e poi lasciarle asciugare su un foglio di carta da forno.
Non dimenticate di mescolare il cioccolato continuamente, altrimenti si brucerà.

 

Ti è piaciuta la ricetta?