Come fare la focaccia salata con il Bimby

Utilizzando il Bimby si può realizzare una focaccia gustosa e saporita in tempi decisamente brevi, senza fare fatica e soprattutto senza sporcare mille contenitori.
Grazie a un impasto particolarmente semplice e genuino, la focaccia salata si presenta come un prodotto ideale per una merenda o uno spuntino, ma anche per un pranzo più corposo.
Conosciuta anche con i nomi di torta, fogazza, chizzuola, schiaccia, crescenta, cofaccia, pinza, gastella e pizza, la focaccia può essere gustata anche farcita con verdure, salumi e formaggi, o addirittura in alternativa al pane.

Ingredienti per 8 persone

- 200 g di acqua
- 200 g di farina
- 1 cucchiaino di sale
- 1 bustina di lievito (o in alternativa un cubetto di lievito)
- 300 g di semola rimacinata
Il procedimento da seguire è decisamente semplice: nel boccale del Bimby occorre inserire l'acqua, tenendola a quaranta gradi per sessanta secondi.
Dopodiché, è necessario aggiungere il lievito, azionando il robot per dieci secondi a velocità sette.
A questo punto non rimane che unire la semola e la farina.
Dapprima il robot dovrà entrare in funzione a velocità sei per due minuti, poi, si dovrà portarlo a velocità spiga per un minuto.
Una volta che l'impasto è pronto, si può procedere togliendolo dal Bimby e stendendolo su una spianatoia ricoperta da un filo di farina, per evitare che si attacchi.
Aiutandosi con un mattarello, si imprime all'impasto l'altezza desiderata e lo si buca con i rebbi di una forchetta.
Quindi si può posizionare la focaccia cruda su una teglia che in precedenza sarà stata unta con un filo di olio.
Dopo avervi sparso qualche granello di sale grosso, la si lascia lievitare per un'ora circa.
Quindi, va messa a cuocere per venti minuti in forno pre-riscaldato a 200 °.
Per verificare se la cottura è arrivata al punto giusto, è sufficiente infilzare uno stuzzicadenti nella focaccia: se tirandolo fuori risulta bagnato, significa che la focaccia deve essere cotta ancora per qualche minuto, in caso contrario, si può procedere ed estrarla dal forno.

Vini e abbinamenti

La focaccia salata con il Bimby si accompagna soprattutto con vini bianchi possibilmente delicati. Un prodotto particolarmente consigliato, in tal senso, è il Colli del Trasimeno Bianco, caratterizzato da un odore fruttato e delicato, da un sapore fresco e asciutto e da un colore paglierino con riflessi verdognoli.
In alternativa, si può ricorrere a un Salice Salentino Pinot, dal sapore asciutto e dal profumo leggermente fruttato.

Altre idee


La ricetta proposta può, naturalmente, trovare alcune varianti, per esempio condendo la focaccia con del rosmarino o con dell'origano, o anche aggiungendo dei piccoli pezzi di pomodoro tagliati in maniera grossolana, magari accompagnati da qualche cubetto di mozzarella.

Ti è piaciuta la ricetta?