Come fare il risotto alla marinara

Andiamo alla scoperta della ricetta del risotto alla marinara. Innanzitutto presentiamo gli ingredienti per otto persone.

Ingredienti

1/2 chilo di riso, un bicchiere di vino bianco secco, un limone, un cucchiaio di salsa di pomodoro, mezzo chilo di gamberetti, mezzo chilo di vongole, mezzo chilo di cozze, una carota, due calamari piccoli, una cipolla, prezzemolo tritato (o in alternativa basilico), mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale, una costa di sedano, pepe quanto basta ed eventualmente un po' di peperoncino e 50 grammi di caciocavallo.

Preparazione

In una pentola bagnata con un filo d'olio facciamo aprire le vongole e le cozze.
Teniamo il fuoco non troppo basso, e copriamo la pentola. Una volta aperte, sgusciamo, togliendo le valve, e teniamo da parte il liquido che hanno prodotto. Lo filtriamo versandolo su uno straccio, dal quale scenderà il liquido che conserveremo.
Nel frattempo in abbondante acqua salata diamo una scottata ai gamberi. Nell'acqua aggiungiamo anche mezzo limone, per insaporirli. Una volta tolti dal fuoco, li lasciamo raffreddare, e quindi li sgusciamo. Anche in questo caso, conserviamo parte dell'acqua di cottura, a sua volta filtrata, che andremo a unire al liquido di cozze e vongole. A questo punto, puliamo la cipolla, e la tagliamo a metà. Quindi la tritiamo finemente, e facciamo la stessa cosa con carota e sedano.
Mettiamo un cucchiaio di olio in una padella, e lo facciamo riscaldare. Quindi vi inseriamo il battuto di sedano, carota e cipolla, e lo lasciamo dorare per qualche istante. Quando inizia a soffriggere, aggiungiamo i gamberi, le cozze e le vongole. Prendiamo, intanto, i calamari, li laviamo in maniera accurata e li asciughiamo aiutandoci con della carta assorbente. Quindi li tagliamo a fette, e li aggiungiamo al resto dei frutti di mare.
Mescoliamo, lasciamo andare per qualche secondo, e quindi aggiungiamo il vino, facendolo sfumare. Quando il vino è evaporato, è il momento di unire il cucchiaio di salsa di pomodoro. Continuando a mescolare, lasciamo cuocere a fuoco moderato, versando due o tre mestoli del brodo di pesce che avevamo prima messo da parte. A questo punto aggiustiamo di sale e di pepe, e quindi facciamo cuocere per un'altra decina di minuti con il coperchio.
Nel frattempo, in un altro tegame, ci occupiamo della cottura del riso, usando circa un litro di acqua salata. Quando il riso sarà giunto a metà cottura, vi aggiungeremo il pesce. Lasciamo sul fuoco e di tanto in tanto mescoliamo aggiungendo il brodo di pesce. Trascorsi dieci minuti, diamo un'ultima mescolata.
Se è di nostro gradimento, aggiungiamo il peperoncino. Per mantecare, possiamo usare un filo di olio, o in alternativa il formaggio - anche se con il pesce non è gradito a tutti: il parmigiano o il caciocavallo. Attenzione a non esagerare con le dosi, perché entrambi hanno un sapore piuttosto forte.
Quindi uniamo il prezzemolo tritato ed ecco fatto, il nostro risotto alla marinara è pronto per essere servito in tavola. Si tratta di una pietanza che può essere gustata calda ma anche tiepida, visto che il pesce si adatta ad essere un piatto che può anche essere mangiato freddo.

Ti è piaciuta la ricetta?