Come fare il pane alle olive

Alcune volte basta pochissimo per stupire i nostri ospiti in cucina. Che si prepari un cocktail, delle tartine o un semplice piatto di pasta: l'ingrediente fondamentale che non deve mancare mai è indubbiamente la fantasia. Se pero' alla fantasia andiamo ad aggiungere anche la sorpresa ed il gusto, il gioco è
fatto.
Non bisogna nemmeno cercare lontano, basta infatti preparare una tra le cose più semplici al mondo, che bene o male siamo in grado di fare tutti e che si può mangiare sia caldo che freddo: parliamo del pane.
Perché non arricchirlo con delle olive? Il pane infatti non manca in nessuna portata, sia negli antipasti che accompagnando il secondo. Arricchendo il pane con delle olive sarà ancora più sfizioso e scomparirà il prima previsto.
Gli ingredienti che occorrono per preparare questa delizia, sotto forma di circa 10 pagnotte oppure 1,5 kg di pane sono i seguenti: 2 cubetti di lievito di birra, 1 kg di farina tipo 0, 500 ml di acqua, 25 g di burro, 400 g di olive (quelle che preferite), 2 cucchiai di sale.
Procedimento: sciogliere il lievito in poca acqua a temperatura ambiente, aggiungere 4 cucchiai di farina e mescolare fino ad ottenere un impasto uniforme e morbido, formando infine un panetto. Lasciare riposare 10 minuti, cosicché possa aumentare di volume lievitando, e poi formare la fontana con il resto della farina, versando al centro il panetto.
A parte, sciogliete nell'acqua 2 cucchiai di sale ed il burro, e versatelo nel nostro composto iniziando ad impastare. Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico, formate una palla e lasciate lievitare in una ciotola coperta per almeno 1 ora e 30.
Nel frattempo, lavate le olive, levate il nocciolo dividendole a metà e dimezzatele nuovamente, oppure se preferite tagliatele solo a metà per ottenere dei pezzi più grossolani. Si consiglia comunque di fare dei pezzi grandi (quindi un oliva tagliata in 4) e tritare alcune olive, in modo che si amalgamano ottimamente con tutto l'impasto. Trascorso il tempo di lievitazione, disponete le olive sopra all'impasto ed incorporatele.
Qualora dovesse risultarvi difficile conviene dividere l'impasto in più parti (p.e. in 4 panetti) e appena incorporate le olive impastare nuovamente tutto insieme.
Adesso attendete un altra oretta, in modo da far lievitare il pane insieme alle olive. Disponete la pagnotta sopra una teglia e trascorso il tempo di lievitazione infornate a 200° per circa 30 o 35 minuti. Il gioco è fatto, il risultato sarà un pane morbidissimo dall'intenso gusto.
Potete gustare il pane tagliato a fette ancora caldo e con un filo d'olio oppure prepararlo a bruschetta o ancora semplicemente accompagnando i propri piatti. Considerando i pochi ingredienti che occorrono, con meno di 4 euro si prepara questa delizia senza troppi sforzi e facendo tutti contenti.

Ti è piaciuta la ricetta?