Come fare i profiteroles salati

I profiteroles vengono visti come semplici dolci, ma grazie ad una loro variante, sarà possibile rendere il Natale ancor più piccante, visto che sarà possibile sfruttare la pasta dei profiteroles per creare una ricetta salata da servire come antipasto prima del pranzo o cena di Natale o Capodanno.
Ecco come procedere per poter preparare questo particolare dolce.

Ingredienti per 4 persone

- 20 profiteroles già pronti
- 40 g di spinaci, possibilmente surgelati
- 100 g di formaggio grattugiato
- 100 g di prosciutto cotto
- 50 g di burro
- sale quanto basta
- 200 g di besciamella
Durata della preparazione: circa venti minuti
Durata della cottura: circa trenta minuti
Difficoltà: semplice

Peparazione dei profiteroles salati

Dovete come prima cosa cuocere gli spinaci: prima fateli scongelare, se usare quelli surgelati, dopo di ché basta metterli a bollire per cinque minuti in una pentola, dove dovrete versare anche un pizzico di sale, e attendere che la cottura termini.
Una volta bolliti, dovete lasciar raffreddare gli spinaci, e successivamente strizzarli, privandoli dell'acqua: quando sono completamente asciutti, dovete mettere gli spinaci in un recipiente, e lasciarli riposare.
Ponete sul fuoco una padella, e mettete a sciogliere la noce di burro: dovete poi versare gli spinaci e cuocerli assieme al prosciutto, a trenta grammi di besciamella, una spolverata di formaggio grattugiato ed un pizzico di sale.
Mentre gli ingredienti cuociono, mescolateli più volte in maniera tale che la cottura sia omogenea: il tempo di cottura deve essere pari a dieci minuti, e dovrete scegliere la fiamma bassa, per ottenere una cottura perfetta.
Durante la breve cottura del ripieno, dovete preparare i profiteroles: fate un piccolo taglio nella parte superiore, senza danneggiarla, e conservate questa parte, che tornerà utile in un secondo momento.
Quanto li avete aperti tutti, ed avete terminato la cottura del ripieno, dovete semplicemente inserire, nei vari profiteroles, il ripieno stesso, facendo attenzione a non esagerare e danneggiare i profiteroles stessi.
Prestate dunque la massima attenzione: una volta che tutti sono stati farciti, dovete richiuderli con la parte eliminata precedentemente, ponendola dunque nell'apertura effettuata col coltello.
Poneteli ora su una teglia da forno, e bagnateli con la besciamella ed il burro rimasto: ponete sopra di essi un piccolo strato di formaggio grattugiato ed il prosciutto, e fateli cuocere per dieci minuti circa nel forno a cento settanta gradi.
Una volta cotti, potete servirli tiepidi oppure freddi, dopo averli fatti riposare in frigo.
I vostri profiteroles salati sono pronti ad essere gustati: potete anche utilizzare maionese, speck, pancetta e altri ingredienti, creando dunque degli stuzzichini veramente gustosi e ottimi da mangiare sia come antipasto che durante la sera.

L'accompagnamento ideale


Servite questi dolci con un vino bianco fresco e delicato, che contrasta appunto il sapore salato, e fateli seguire dal classico menù natalizio o festivo, come ad esempio lasagne o risotti di ogni tipo.

Ti è piaciuta la ricetta?