Come fare i gamberetti gratinati

L'estate è la stagione del mare, delle pietanze fresche e quindi del pesce.
Ci sono tanti modi per gustare il pesce e mantenere il suo gusto, l'ideale è sicuramente cuocerlo alla griglia, magari all'aperto nel giardino di casa, ma non tutti hanno questa disponibilità.
Spesso tra l'altro ai bambini non piace il sapore del pesce, quindi bisogna camuffarlo. I gamberi e soprattutto i piccoli gamberetti, sono normalmente una pietanza amata da tutti, grandi e piccini.
Anche questi crostacei possono essere preparati in svariati modi, tra i quali al gratin, i gamberi gratinati sono un ottimo antipasto da portare in tavola quando si decide di fare un pranzo o una cena a base di pesce.
Vediamo cosa serve per preparare i gamberetti gratinati per 4 persone.

Ingredienti per 4 persone

- 500 g di gamberetti sgusciati o 1 kgcon la buccia
- 200 g di pangrattato tritato molto finemente
- 50 g di formaggio stagionato grattugiato
- un ciuffetto di prezzemolo, origano, olio di oliva, un limone, sale
- 1 confezione di stecchini lunghi in legno.

Preparazione

I gamberi surgelati è preferibile evitarli, quando vengono gustati soli e non assieme ad altro pesce, come ad esempio dei primi a base di frutti di mare e gamberetti.
Se i crostacei sono stati acquistati con il guscio, provvedete a privarli di esso, evitate di sciacquarli con acqua dolce dopo averli sgusciati, perché perderebbero il loro sapore di mare.
Preparate in una terrina, il pangrattato finemente tritato, ed unite i 50 grammi di formaggio stagionato grattugiato, mescolate i due ingredienti e unite il prezzemolo tritato con il tritatutto molto finemente.
Mescolate bene gli ingredienti ed aggiungete infine un pizzico di sale. Infilzate i gamberetti con lo spiedo, uno ad uno, stando ben attenti a non romperli, riempite almeno 8 spiedi, così che ne vengano due a persona e disponeteli su una teglia da forno ricoperta da un foglio di carta adatta al calore.
Una volta sistemati tutti gli spiedi nella teglia, spolverizzate i gamberi con il composto che abbiamo precedentemente preparato con il pangrattato, il formaggio e il prezzemolo.
Disponete in maniera uniforme sui crostacei e spruzzate con il succo di un limone, senza far cadere i semi, se preferite, potete prelevare il succo con uno spremiagrumi e successivamente versarlo sul pesce.
Adesso versate un filo d'olio su tutti gli spiedi e spolverizzate con l'origano. Informate la teglia con i gamberi, nel forno preriscaldato a 120 gradi. Lasciate cuocere per circa 20 minuti, molto dipenderà dalla grossezza dei gamberi e se disponete di un forno elettrico ventilato, sarà il caso di passare i gamberi al grill per un paio di minuti a fine cottura.

Suggerimenti

I gamberetti gratinati sono pronti ed ottimi da gustare con un'insalata verde e del vino bianco freddo e leggero.
Alcune varianti a questa ricetta possono essere: di utilizzare solo il prezzemolo e non l'origano, per colore che hanno difficoltà a digerirlo, ma è preferibile aggiungerlo a fine cottura, per evitare che dia sapore di bruciato. Inoltre se non disponete degli spiedi, potrete adagiare i gamberi direttamente sulla teglia.

Ti è piaciuta la ricetta?