Come fare gli involtini di calamari

Andiamo a scoprire la ricetta degli involtini di calamari. Iniziamo illustrando gli ingredienti.
Per quattro persone, avremo bisogno di cento grammi di pan grattato, seicento grammi di calamari, 40 grammi di pistacchi interi, prezzemolo, un limone, sale e pepe quanto basta e due cucchiai di parmigiano grattugiato. Vediamo subito il procedimento da seguire. Cominciamo pulendo i calamari rimuovendo i ciuffetti.
Tagliamo a fette il resto del corpo: laviamo il tutto sotto l'acqua corrente, e quindi lasciamo a sgocciolare. Nel frattempo, mentre i calamari scolano, inseriamo in un frullatore il pan grattato e i pistacchi. Quindi tritiamo per qualche secondo. Aggiungiamo al composto un pizzico di sale, una macinata di pepe, l'olio e il formaggio grattugiato.
Frulliamo ancora per qualche istante, fino a creare una poltiglia. Ora passiamo i calamari nella carta assorbente per asciugarli bene, e quindi nell'impasto, in modo da creare una sorta di crosta. Arrotoliamo ogni pezzo di calamaro come se fosse un involtino. Quindi, poniamo della carta da forno su una teglia, e vi adagiamo gli involtini di calamaro. Allo stesso modo, anche i ciuffetti dei calamari tolti in precedenza dovranno essere passati nel composto.
La teglia deve essere messa nel forno a duecento gradi per una decina di minuti. Quando gli involtini saranno dorati, tiriamo fuori dal forno e bagniamo con un filo di olio. A seconda del nostro gusto, potremo anche aggiungere prezzemolo tritato e un po' di succo di limone. Una variante di tale ricetta è quella che prevede l'impiego di asparagi e pancetta.
Avremo bisogno, per quattro persone, di mezzo chilo di calamari, sale e pepe quanto basta, uno spicchio di aglio, 400 grammi di pomodori tondi, 150 grammi di pancetta o bacon, 600 grammi di punte di asparagi, mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva e un bicchiere di vino bianco. Dopo aver lavato i calamari sotto abbondante acqua corrente, li apriamo tagliandoli per la lunghezza. Intanto facciamo scottare i pomodori in acqua bollente.
Quindi li scoliamo e dopo averli fatti raffreddare li peliamo e li tagliamo a metà. Eliminiamo i semi, e facciamo sì che la polpa sia ridotta in piccoli cubetti. Ora prendiamo gli asparagi, togliamo la parte più dura e li lessiamo per cinque minuti in acqua leggermente salta. Scoliamoli. Sul piano di lavoro posizioniamo le fette di pancetta. Sopra ognuna di essa andrà posizionato un pezzo di calamaro insieme con due asparagi. Il tutto deve essere arrotolato per formare un involtino.
Gli involtini andranno messi a cuocere, insieme con i cubetti di pomodoro, in una padella preriscaldata dove sarà stato fatto dorare uno spicchio d'aglio in due cucchiai di olio. Facciamo cuocere a fiamma alta per qualche minuto, quindi versiamo il vino bianco. Lasciamo evaporare, abbassiamo il fuoco, saliamo e copriamo.
Dopo dieci minuti gli involtini saranno pronti, e potranno essere conditi con prezzemolo e olio extravergine.

Ti è piaciuta la ricetta?