Come fare 3 secondi di Pasqua

In occasione della Santa Pasqua, è tradizione realizzare pietanze a base di agnello o capretto ed anche se queste portate sono gustose e saporite, non tutti preferiscono il sapore forse troppo persistente di questa prelibata carne.
Per accontentare il palato di tutti i commensali, si possono preparare pietanze altrettanto squisite che anche se sono semplici, appaiono di grande effetto.
Vediamo come realizzare un polpettone multicolore in crosta, un arrosto di vitello all'arancia e le bistecche ai quattro pepi.

Polpettone multicolore in crosta:

Ingredienti per 6 persone:
- 500 g di carne di manzo tritata (potete utilizzare tranquillamente anche la carne suina)
- 4-5 fettine di pane casereccio raffermo (è sconsigliabile usare i panini)
- 1 uovo intero
- 50 g di pecorino grattugiato
- Poco sale
- Poco pepe
- Prezzemolo tritato
- Una confezione di pasta sfoglia già pronta

Per il ripieno:
- 300 g di spinaci lessati e ben strizzati
- 3 uova sode
- 5 sottilette
- 150 g di spalla a fettine

Preparazione:
Mettete a spugnare le fettine di pane in una ciotola colma d'acqua.
Quando queste saranno ben zuppe d'acqua, trasferite il pane in un colapasta e strizzatelo per eliminare l'acqua in eccesso.
Trasferite adesso il pane in una capiente terrina e unitevi la carne, l'uovo intero, il pecorino grattugiato, il prezzemolo, un pizzico di sale (non esagerate perché il pecorino è già salato) ed un pizzico di pepe.
Con le mani amalgamate bene tutti gli ingredienti.
Preparate una teglia da forno e rivestitela con carta da forno.
Prendete l'impasto e poggiatelo sul fondo della teglia.
Pigiatelo e cercate di dargli una forma rotonda.
Quando avrete formato un disco, ponete al centro di esso, prima gli spinaci ricoprendo l'intera superficie, poi le fettine di spalla e le sottilette ed infine, ponete le tre uova sode in fila indiana.
Facendo molta attenzione, date all'impasto una forma di salame ed infornatelo a 150 gradi per circa 30 minuti.
Appena il polpettone si è colorito, levatelo dal forno e lasciatelo e lasciatelo raffreddare.
Nel frattempo stendete su un piano di lavoro la pasta sfoglia confezionata e poggiate su di essa il polpettone oramai freddo.
Avvolgete la pasta sfoglia su tutto il polpettone richiudendo i lati come se fosse una caramella.
Con eventuali rimanenze di pasta, realizzate creazioni a forma di stella o di cuori ed applicatele sul polpettone.
Rimettete in forno e lasciate imbiondire la pasta sfoglia per circa dieci minuti. Il polpettone va servito freddo e a fette.
Abbinate la pietanza con un buon bicchiere di Aglianico.

Arrosto di vitello all'arancia

Ingredienti per sei persone:
- 800 g di arrosto di vitello
- 2 grosse arance trattate biologicamente
- 1/2 bicchiere di vino bianco
- 1/2 bicchiere di Brandy
- 30 g di burro
- Una foglia di alloro
- Sale e pepe

Preparazione:
Grattugiate finemente le arance e mettetele da parte in una ciotola.
Ponete in una pirofila l'arrosto e cospargetelo con il sale, il pepe e le arance grattugiate.
Realizzate dei fiocchetti di burro e metteteli sull'arrosto e alla fine, appoggiate su di esso, la foglia di alloro.
Infornate l'arrosto a 180 gradi per un'ora e dopo tale tempo, girate l'arrosto ed irroratelo con il vino bianco ed il Brandy.
Continuate a cuocere la pietanza, per una mezz'ora.
Servite a fette abbinandola con un buon bicchiere di Rosato giovane e vivace.

Bistecche ai quattro pepi

Ingredienti per 6 persone:
- 6 bistecche alte
- 1 cucchiaino di pepe verde
- 1 cucchiaino di pepe rosa
- 1 cucchiaino di pepe cinese
- 1 cucchiaino di pepe della Jamaica
- 2 cucchiaini di sale
- 4-5 cucchiai di olio di oliva

Preparazione:
Ponete tutti i tipi di pepe in un mortaio o in un macina caffè e tritateli grossolanamente insieme al sale.
Ponete il miscuglio ottenuto in una ciotola.
Battete le bistecche e spargete su di esse il miscuglio di pepe e sale, pigiando la carne con le mani per farlo aderire alla perfezione.
In una grossa padella antiaderente, fate riscaldare l'olio di oliva e poi poggiatevi le bistecche.
Fate cuocere a fiamma viva prima da una parte e poi dall'altra.
Servite le bistecche caldissime accompagnate da un buon bicchiere di vino Barbera rosso.
Naturalmente ognuno di questi gustosi secondi, può essere servito con il contorno che vi piace a partire dalle patate novelle per finire ad una ricca insalatina verde mista.
Sono ottimi anche gli zucchini alla scapece o le melanzane a funghetto.

Ti è piaciuta la ricetta?