Come fare 3 ricette di Natale facili

A Natale la tradizione prevede molte cose: l'albero sotto cui scartare i regali, il presepe per ricordare la nascita del Bambino Gesù e soprattutto una buona tavolata intorno cui riunirsi con tutta la famiglia per il pranzo di Natale!
Se però non si vuole impazzire il giorno prima, dovendo passare ore e ore ai fornelli per realizzare complicati intingoli, ecco tre ricette facili facili da poter fare per Natale.

Pasta al forno prosciutto cotto e funghi


In alternativa alle classiche lasagne, la cui preparazione è piuttosto laboriosa, si può improvvisare una pasta al forno, più veloce ma molto sfiziosa!
Ingredienti per 4 persone
- 350 g di pasta corta, tipo orecchiette o pipette
- 150 g di prosciutto cotto a cubetti, o una fetta un po' alta
- 200 g di funghi surgelati o secchi
- olio, sale, peperoncino
- un pugno di pan grattato
- 100 g di parmigiano reggiano
- 2 spicchi d'aglio
Preparazione
Far scaldare l'olio in una padella capiente con i due spicchi d'aglio e un po' di peperoncino, aggiungere poi il prosciutto cotto tagliato a dadini e farlo dorare saltandolo per pochi minuti. Aggiungere i funghi.
Se si usano quelli surgelati, si possono versare direttamente, quelli secchi vanno prima messi a bagno in acqua tiepida per circa un'ora, e l'acqua può essere usata in parte per la cottura.
Aggiustare di sale e lasciare cuocere per una mezzora circa.
Intanto, cuocere in abbondante acqua salata la pasta, scolarla al dente e ripassarla nella padella con i funghi, a fiamma spenta.
Mantecare bene, poi versare in una pirofila da forno. Spolverare la superficie con il pane grattugiato e il parmigiano, e infornare a 200° per una decina di minuti, finchè non si forma una crosticina dorata.

Polpettone di Natale


Un buon polpettone servito con contorno di salsine e insalata verde incontra sempre i gusti di tutti, è facile da cucinare e di sicuro effetto al palato!
Ingredienti
- 500 g di carne tritata mista (manzo o pollo, a piacere)
- 100 g di parmigiano reggiano
- 1 uovo intero
- sale
- 50 g di pane grattato
- mollica di pane
- mezzo bicchiere di latte
- noce moscata
- un tuorlo d'uovo
Preparazione
Amalgamare con le mani la carne con l'uovo, aggiungere poi la mollica ammorbidita nel latte, il parmigiano e il pane grattugiato, e da ultimo aggiustare di sale e noce moscata.
Creare una sorta di "salame" o salsicciotto, da spennellare in superficie con il tuorlo d'uovo sbattuto.
Deporre in una pirofila unta con olio extravergine di oliva e infornare per un'ora-tre quarti a 180°.

Pandoro farcito


Infine per dessert, un dolce che comporta minima fatica, ma massima ghiottoneria! Basta riciclare uno dei tanti pandori che si sarà ricevuti in regalo e usare la fantasia...
Ingredinti
- 1 pandoro
- crema al cioccolato
- panna
- cioccolato fondente
Preparazione
Tagliare il pandoro a fette orizzontali, formando delle stelle. Separare i dischi e spalmare ogni strato con il cioccolato in crema.
Ricomporre il pandoro, mettendo però le fette in maniera non simmetrica, in modo che formino una sorta di "albero di natale".
Far sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e colarlo sopra al pandoro, farlo rapprendere e poi servire decorato da ciuffetti di panna.

Ti è piaciuta la ricetta?