Come fare 3 antipasti di Natale

Le feste natalizie sono alle porte e come ogni anno, insieme ad esse, si presenta anche il problema di quali antipasti è meglio servire per stuzzicare l'appetito dei presenti senza però saziarlo completamente, in vista delle portate successive. Per questo è l'ideale servire degli antipasti ricchi ma leggeri come delle tartine con diverse mousse, dei fagottini di pizza o un'insalata di polpo.

Tartine con mousse al tonno e al prosciutto

Nulla di più semplice che tagliare del comune pancarré nelle forme più simpatiche per rendere festosa una tavola natalizia, ma la preparazione delle mousse richiede un po' più di attenzione affinché siano delicate nei sapori e spumose nella consistenza.

Ingredienti per 30/40 tartine
- pancarré a fettine
- 100 g di tonno
- 100 g di prosciutto cotto
- 150 g di Philadelphia
- 40 g di burro
- sale e pepe

Preparazione
Preparate le mousse utilizzando un frullatore, dividendo a metà le dosi di Philadelphia e burro, e regolate di sale e pepe. Attenzione a non tritare troppo gli ingredienti altrimenti le mousse risulteranno liquide. Fate tostare un lato delle fette di pancarré in una padella unta con poco olio, quindi ritagliatele nelle forme che preferite e spalmatele di mousse. La realizzazione potrebbe richiedere fino a un paio d’ore quindi preparate le tartine con un po’ di anticipo rispetto all'arrivo delgi ospiti ma non troppo presto perché rischiate che il pane indurisca.
Abbinate le tartine a un vino bianco frizzante come un Gewurztraminer.

Fagottini di pizza con salumi e formaggi

Un antipasto intramontabile per le festività, soprattutto quando in casa ci sono dei bambini, i fagottini sono una portata sfiziosa che consente di spaziare con i gusti e soddisfare ogni palato.

Ingredienti per per 20 fagottini
- 1 kg di farina
- 500 ml di acqua
- 1 pizzico di sale e di zucchero
- 1 cubetto di lievito
- 50 ml di olio
- mozzarella, scamorza, ricotta
- salame, prosciutto

Preparazione
Disponete la farina sul tavolo con il sale e lo zucchero.
Fate sciogliere il lievito nell'acqua leggermente tiepida e aggiungetela alla farina con l’olio. Impastate energicamente finché l'impasto non sarà elastico, poi riponetelo in una ciotola coperta da un canovaccio, lasciando lievitare per due ore.
Stendete l'impasto e ritagliate dei dischi che farcirete con un salume e un formaggio.
Sigillate i fagottini con dell'uovo e sistemateli su una teglia lasciando un po' di spazio tra l'uno e l'altro (in cottura cresceranno!).
Cuocete a 200° per 20 minuti e servite caldi.
Accompagnate il tutto con un energico Frascati.

 

Insalata di polpo

In alcune tradizioni, l'insalata di polpo è un piatto immancabile. Sembra semplice da preparare ma richiede alcuni accorgimenti che, se non rispettati, possono compromettere la buona riuscita del piatto.

Ingredienti per per 4/5 persone
- 2 l di brodo di verdure
- 1 kg di polpo
- prezzemolo e aglio
- olio
- limone

Preparazione
Quando il brodo comincia a bollire, aggiungete il polpo pulito e cuocete per 40 minuti.
Controllate con una forchetta che il polpo sia tenero, altrimenti cuocete per altri 10 minuti. Spegnete la fiamma e lasciate il polpo per 20 minuti nella sua acqua di cottura (non toglietelo subito, si spellerebbe!). Tagliate il polpo in pezzi della grandezza mentre si raffredda preparate il condimento.
Tritate il prezzemolo e l'aglio, mescolateli con l’olio e il succo di un limone quindi versatelo sul polpo.
L'insalata può essere abbinata a delle patate lesse e a un Vermentino.

 

Ti è piaciuta la ricetta?