Cheesecake senza cottura e senza colla di pesce

Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

La cheesecake è uno dei dolci più apprezzati e ne esistono diverse varianti tra cui quella senza cottura (cioè che non va infornata) e soprattutto senza colla di pesce (che a molti non piace o non possono mangiarla).
Vediamo allora come preparare la cheesecake senza cottura in 2 diverse varianti.

Categoria: Cheesecake

300 g di biscotti secchi
120 g di burro
350 g di ricotta fresca (o in alternativa formaggio cremoso)
300 g di panna fresca da montare
6 cucchiai di zucchero
frutta fresca e della marmellata (consigliata) oppure una salsa di frutta

Preparazione

Come fare la Cheesecake senza cottura e senza colla di pesce

Versiamo in una ciotola la panna fredda da frigo e montiamo a neve con delle fruste elettriche.
Aggiungiamo poi il formaggio (ricotta o Philadelphia, a seconda delle scelte).
Incorporiamo poi lo zucchero e amalgamiamo bene. E' fondamentale "girare" dal basso verso l'alto altrimenti "smonterete" la panna e il risultato finale potrebbe risentirne. Lasciate riposare il composto ottenuto in congelatore e dedicatevi alla base.

Con un mixer tritate i biscotti molto finemente.
Ora, sciogliete il burro e unitelo ai biscotti, amalgamate per bene e disponete la base su una tortiera da 22/24 cm ricoperta sul fondo e sui lati con della carta forno. Cercate di appiattire e livellare per bene il fondo aiutandovi con un cucchiaio.

Aspettate una decina di minuti e riprendete l'impasto con la panna montata e il resto degli ingredienti.
Con un cucchiaio disponete questo composto sulla base di biscotto e burro stando attendi soprattutto al primo strato, qualora il burro non si fosse asciugato e indurito per bene, correreste il rischio di rovinare sia il fondo che l'impasto principale.
Formate un primo strato di circa 3-4 centimetri e mettetela in frigo per qualche minuto.Trascorso questo lasso di tempo ripetete l'operazione.

Dopo aver fatto riposare una decina di minuti i due strati, è il momento di guarnirla, possiamo scegliere due opzioni: usare la frutta fresca e la marmellata o preparare una salsa di frutta.

Guarnizione 1

Prendete una mela, una banana, delle fragole (se disponibili) e dei lamponi, sbucciate la mela e tagliatela in due.
Stendete la marmellata (meglio se di fragole) sulla superficie della torta.
Realizzate, con ogni metà, dei sottili petali facendo un contorno alla vostra torta, realizzate poi delle rotelle con la banana e realizzate lo stesso "ornamento" delle mele.
Ora, prendete una decina di fragole e tagliatele tutte a metà, formate uno strato e ripetete la stessa operazione con dieci lamponi. Dovete in pratica realizzare delle circonferenze concentriche fino al centro (dove posizionerete una fragola intera).
Fate riposare la vostra torta in frigo per 10 ore o in congelatore per 4-5 ore

Guarnizione 2

Frullate una decina di lamponi, una decina di fragole e una banana insieme a un bicchiere di latte e un po' di panna non montata.
Stendete la salsa sulla superficie e mettete il dolce in frigo per almeno 10 ore o in congelatore per 4-5 ore.

Consigli

Se state cercando una cheesecake senza panna vi consigliamo quella alla Nutella.

Per tutte le altre torte fredde senza cottura, abbiamo creato un'apposita sezione.

Vino da abbinare

Con questa torta si possono realizzare otto porzioni, è possibile gustarla abbinando uno spumante o un vino dolce secco (il contrasto secco del vino-dolce della torta esalterà il gusto del vostro dessert).
Per guarnire è consigliabile la "Guarnizione 1", i pezzi di frutta daranno un aspetto più colorito e gli eventuali ospiti potrebbero gradire di più questa scelta.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 5, Media voti: 4