Biscotti zenzero e cioccolato

Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Lo zenzero è una pianta aromatica dalle numerose proprietà benefiche.
Come tutte le spezie, è largamente usato in cucina, specialmente nella tradizione cinese e indiana.
Il suo profumo gradevole e il sapore leggermente piccante hanno ispirato molte ricette che oggi fanno parte della cucina europea.
Maggiormente usato nella preparazione di prodotti da forno e da pasticceria, lo zenzero si sposa bene con il gusto del cioccolato.
Assolutamente da provare i deliziosi biscotti con lo zenzero e il cioccolato.

Categoria: Biscotti

300 g di farina
150 g di burro
100 g di zucchero
2 uova
1/2 bustina di polvere lievitante per dolci
180 g di gocce di cioccolato fondente
2 cucchiaini colmi di zenzero in polvere
1 pizzico di sale
1 limone grattugiato

Preparazione

In una terrina versate lo zucchero, unite le uova e il burro ammorbidito a temperatura ambiente.
Amalgamate bene e sbattete con un frullino fino ad ottenere una crema.
Aggiungete poco per volta la farina, avendo cura di farla assorbire completamente.
Unite il pizzico di sale, lo zenzero, la scorza di limone e la polvere di lievito per dolci, amalgamate bene e quando l'impasto risulterà consistente e compatto, aggiungete le gocce di cioccolato fondente. Mescolate bene fino a distribuire il cioccolato in ogni parte del composto.
Aiutandovi con un cucchiaio, ricavate tante palline della grandezza di una noce, avendo cura di schiacciarle leggermente al centro.
Se il composto risulterà
troppo morbido, aggiungete un altro cucchiaio abbondante di farina.
Rivestite la placca da forno con carta antiaderente e sistematevi i biscotti ben distanziati tra loro (probabilmente la teglia non riuscirà a contenerli tutti, quindi meglio cuocerli in due tempi).
Portare la temperatura del forno a 180 gradi, infornate i biscotti e lasciate cuocere circa 15 minuti, dovranno gonfiarsi leggermente.
Spegnete la fiamma, aprite lo sportello del forno e lasciateli intiepidire. Trasferite i biscotti
in un vassoio ricoperto da un tovagliolo di carta ricamato e serviteli a merenda, accompagnati con una buona tazza di cioccolata calda o, se preferite, con del caffè o del tè al limone.

Suggerimento

Se preferite preparare dei biscottini allo zenzero più classici, tipo pasta frolla, aggiungete all'impasto una tazzina di latte tiepido per ammorbidire maggiormente il composto, versatelo in una sac à poche con il beccuccio largo e formare tante piccole ciambelle. Stessa temperatura del forno e stesso tempo di cottura.

Ti è piaciuta la ricetta?