Banana Bread

Preparazione 80 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Il Banana Bread è un classico dolce statunitense; letteralmente significa 'pane di banane' ed è utilizzato principalmente per la prima colazione o per la merenda, leggermente abbrustolito e con un leggero velo di burro.
La caratteristica di questo pane sta nell'utilizzo di banane molto mature che gli conferiscono un sapore molto forte e particolare. Prepararlo è molto semplice in quanto richiede solo pochi ingredienti che ognuno di noi abitualmente tiene in casa, e anche il procedimento da seguire è molto semplice. Ma vediamo nel dettaglio quali sono gli ingredienti e come si prepara il Banana Bread.

Categoria: Torte

250 g di farina 00
110 g di zucchero
120 g di burro
500 g di polpa di banana matura
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di succo di limone

Preparazione

Iniziate la preparazione del Banana Bread sbucciando le banane e riducendole a poltiglia; unite il cucchiaio di succo di limone, mescolate e tenete da parte. Per questa operazione vi consigliamo di utilizzare solo banane mature e schiacciarle utilizzando una forchetta. Più schiaccerete le banane ottenendo una consistenza di un purè, tanto più verrà soffice il dolce. 
In un recipiente setacciate la farina, il sale e il lievito per dolci in modo da evitare la presenza di grumi. 
In un recipiente a parte, lavorate le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso.
Unite il burro precedentemente ammorbidito e lavorate il tutto per alcuni minuti.
Aggiungete poco alla volta la farina e alternate con un po' di purea di banana fino ad esaurire tutti gli ingredienti.
Amalgamate molto bene tutti gi ingredienti in modo da ottenere un composto liscio e privo di grumi.
Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake da  25 x 11 cm e versateci dentro il composto di banane.
Preriscaldate il forno a 170° e infornate il pane alla banana per un'ora circa.
Fate molta attenzione alla temperatura del forno perché il Banana Bread tende a scurirsi molto velocemente, correndo il rischio di risultare cotto fuori e crudo dentro.
Una volta cotto e solo dopo aver fatto la prova stecchino, sfornatelo e fattelo raffreddare prima di servirlo.

Consigli

Se volte creare un Banana Bread ancora più gustoso, vi consigliamo di aggiungere all'impasto un etto di gocce di cioccolato fondente, o se preferite la frutta secca, questo dolce si sposa molto bene con nocciole e noci. Vi basterà quindi aggiungere al composto un po' di noci o nocciole tritate e otterrete qualcosa di veramente unico.

Questo pane si conserva bene per alcuni giorni, mantenendo intatto il suo profumo e la sua consistenza morbida se lo avvolgete con della carta d'alluminio e lo conservate in un luogo fresco ed asciutto.
Il Banana Bread, come già anticipato prima, è ideale per la prima colazione, consumato come una semplice torta o magari con l'aggiunta di un po' di confettura di frutta. 
?Se invece volete consumarlo a merenda o magari come dolce dopo cena, potete accompagnarlo ad un vino dolce, come un Passito di Pantelleria, un Vin Santo o una Malvasia.
Se volete conservare il Banana Bread per più giorni vi suggerisco di tagliarlo a fette e congelarlo, ma per non più di un mese.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!