3 ricette con l'anguria

Con l'arrivo dell'estate sui banchi dei fruttivendoli è in bella mostra la freschissima anguria chiamata in gergo 'cocomero'. Ottima e rinfrescante se mangiata a fette, l'anguria si presta benissimo a diverse preparazioni estive freschissime, saporite e sia dolci che rustiche.
Vediamo tre ricette facili e adatte a cene in giardino con gli amici o la famiglia.

Insalata rustica di anguria

Provate questa ricetta dagli insoliti abbinamenti. I vostri ospiti rimarranno entusiasmati dal sapore unico e dalla freschezza di questa insalata-novità.

Tempo di preparazione: 15 minuti più un'ora di raffreddamento
Difficoltà: facile

Ingredienti per 4 persone
- 1 anguria rotonda media
- 2 cipolle dolci
- 1 cetriolo
- 200 g di feta
- 3 cucchiai di olio d'oliva
- sale e pepe

Preparazione:
Togliete la calotta all'anguria e svuotate il suo interno facendo attenzione a non romperla.
Eliminate i semi neri dalla polpa, riducetela a cubetti e poneteli in una grossa insalatiera.
Tagliate le cipolle a velo e unitele all'anguria.
Sbucciate il cetriolo, fatelo a cubetti e mettetelo nell'insalatiera.
Sbriciolate la feta nell'insalatiera, condite con l'olio, il sale e il pepe e mescolate.
Riponete in frigo per un'ora.
Portate l'insalata direttamente sulla tavola, trasferendola nella buccia vuota dell'anguria.

Insalata di polpo e anguria

Quest'insalata fresca e gustosa è l'ideale per una cena con amici o per un pranzo veloce in una gita fuori porta. Provatela e rimarrete sorpresi da quanto gusto più donare l'anguria al pesce.

Tempo di preparazione: 20 minuti per la cottura del polpo e un'ora di raffreddamento
Difficoltà: bassa

Ingredienti per 4 persone:
- 1 fettina di anguria ovale
- 500 g di polpo congelato a pezzi (già cotto)
- 10 olive nere di Gaeta snocciolate
- 1 cipolla novella
- 4 cucchiai di olio d'oliva
- sale, pepe, prezzemolo

Preparazione:
Eliminate i semi dall'anguria e fatela a cubetti.
Ponete cubetti in un'insalatiera capiente ed aggiungete le olive snocciolate e la cipollina novella.
Riscaldate una pentola con abbondante acqua e appena bolle calatevi i pezzi di polpo congelato.
Lasciate bollire pochi minuti perché il polpo essendo già cotto, deve solo ammorbidirsi.
Colate il polpo in un colapasta e lasciate che si raffreddi.
Unitelo agli ingredienti dell'insalatiera e condite con olio, sale, pepe e prezzemolo tritato.
Lasciate riposare un'ora in frigo e servite in una spelonca ovale decorato con fette di limone.

 

Anguria alla piastra con gamberetti

Questa ricetta è uno degli antipasti estivi pù sfiziosi e che spesso vengono proposti ai banchetti di cerimonie per il loro effetto scenico.

Tempo di preparazione: 30 minuti più 15 minuti per marinare i gamberetti
Difficoltà: bassa

Ingredienti per 4 persone:
- 1,5 kg di anguria a fettine
- 500 g di gamberetti sgusciati
- il succo di due limoni
- 1/2 cucchiaino d aceto
- 4 cucchiai d'olio d'oliva
- sale, pepe
- prezzemolo tritato
- 2 limoni per guarnire

Preparazione:
Adagiate le fettine di anguria su di un piano di lavoro e privatele dei semi.
Con un tagliapasta rotondo formate dei dischetti e poggiateli in un contenitore.
Premete il succo di due limoni succosi in una ciotola e aggiungete 1/2 cucchiaino di aceto bianco, l'olio, sale e pepe q.b e una manciata abbondante di prezzemolo tritato.
Lasciate marinare i gamberi per 20 minuti.
Scaldate la piastra e passate i dischetti di anguria su di essa da entrambe i lati per qualche minuto.
Mettete ogni dischetto in una formina a forma di conchiglia e poggiate sulla superficie un paio di gamberetti.
Ponete tutte le conchiglie in una spelonca ovale e guarnite ogni elemento con una foglia di prezzemolo e uno spicchio velato di limone.
Accompagnate l'antipasto con del vino bianco secco.

 

Ti è piaciuta la ricetta?