3 insalate fredde di farro

Il farro, ricco di vitamine ma povero di grassi, si presta ad un'infinità di preparazioni ma le insalate sono le portate migliori, perché si possono preparare il giorno prima, si conservano in frigorifero per un paio di giorni e sono comodissime da portare per il pranzo, in una gita fuori porta.
Ci sono tantissimi modi di realizzare le insalate di farro e, qui di seguito, vi presentiamo tre ricette di facile esecuzione ma dal gusto inimitabile.

Insalata di farro pomodorini, acciughe e mozzarella

Questa deliziosa insalata di farro è adatta a coloro che amano i sapori estivi e freschi.

Difficoltà:facile
Tempo di preparazione: 40 minuti più il tempo di raffreddamento

Ingredienti per 4 persone:
200 g di farro perlato
- 10 pomodori a ciliegina
- 100 g di mozzarella di bufala
- 100 g di olive verdi denocciolate
- 1 manciata di capperi
- 5 acciughe sott'olio
- qualche foglia di rucola
- 3 foglie di basilico
- aceto balsamico
- 2 cucchiai di olio d'oliva
- un pizzico di timo

Preparazione:
Cuocete il farro in abbondante acqua salata per 20 minuti senza tenerlo in ammollo, poiché il farro perlato non lo richiede.
Dopo questo tempo, colatelo in un colapasta e mettetelo sotto il getto freddo dell'acqua per farlo raffreddare e per fermare la cottura.

Tagliate la mozzarella a dadini e lasciatela colare in un colino.
Lavate pomodorini, sminuzzateli e lasciateli da parte.
Lavate le foglie di rucola e quelle di basilico e fatele colare.
Tagliate a pezzettini i filetti di acciuga sott'olio.
Sciacquate bene i capperi eliminando il sale di copertura.

Unite tutti gli ingredienti in una ciotola, versate l'olio d'oliva, un pizzico di aceto balsamico, un pizzico di timo, le olive, sale e pepe quanto basta e mescolate.
Potete gustare l'insalata dopo 30 minuti di raffreddamento in frigo o conservarla per il giorno dopo.

Abbinate l'insalata a vini bianchi aromatici e di buon corpo.

Insalata di farro asparagi, funghi e gamberetti

Questa insalata di farro è l'ideale per chi ama la combinazione 'mari monti'.

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 40 minuti più il tempo di raffreddamento

Ingredienti per 4 persone:
350 g di farro perlato
- 10 pomodorini pachino
- 200 g di gamberetti sgusciati
- 200 g di funghi
- 200 g di asparagi
- 3 cucchiai d'olio extravergine
- sale e pepe q.b.
- prezzemolo tritato
- aglio

Preparazione:
Cuocete il farro perlato in acqua bollente salata per 20 minuti.
Scolatelo in un colapasta e mettetelo sotto l'acqua fredda.
In una casseruola antiaderente fate rosolare l'aglio con l'olio ed il prezzemolo e dopo circa un minuto aggiungete gli asparagi lavati, mondati e tagliati a fette ed i funghi a fettine.
Unite mezzo bicchiere d'acqua e lasciate cuocere a fiamma bassa per 10 minuti con il coperchio, mescolando di tanto in tanto.
Unite i gamberetti sgusciati e lasciate cuocere per altri 10 minuti.

In una ciotola unite il farro a tutti gli altri ingredienti ben raffreddati, aggiungete i pomodorini pachino lavati e tagliati in quattro parti, salate, mescolate e mettete a riposare in frigo.
Potrete gustare l'insalata dopo 30 minuti di riposo o il giorno dopo.

Abbinate l'insalata a vini bianchi secchi e fruttati.

Insalata di farro con carciofi e gamberi

Un'insalata che combina la delicatezza del pesce con il gusto deciso dei carciofi.

Difficoltà:facile
Tempo di preparazione: 55 minuti

Ingredienti per 4 persone:
200 g di farro perlato
- 3 carciofi grandi
- 300 g di gamberetti sgusciati
- 1 spicchio d'aglio
- 1 limone
- 3 cucchiai d'olio d'oliva
- sale q.b.
- prezzemolo tritato

Preparazione:
Cuocete il farro in acqua bollente salata per 20/25 minuti poi colatelo in un colapasta e mettetelo sotto il getto dell'acqua fredda.
Pulite i carciofi privandoli delle foglie dure e della peluria interna, tenendo da parte solo il cuore.
Fateli a fette e metteteli in acqua e limone per 10 minuti.
Grattugiate la buccia del limone bio e mescolatela all'olio di oliva, al prezzemolo tritato e al sale.

Fate saltare i carciofi a fettine in padella con olio aglio e un pizzico di sale.
Cuocete a vapore i gamberetti ed uniteli al farro tiepido.
Unite anche i carciofi e l'emulsione di olio e limone.
Mescolate, aggiustate di sale e gustate l'insalata tiepida o conservatela per la sera o il giorno dopo in un contenitore ermetico da frigo.

Abbinate l'insalata a vini rosati di corpo medio.

Ti è piaciuta la ricetta?